KANTAR TNS garantisce il livello qualitativo dei suoi servizi attraverso il controllo continuativo dei processi produttivi di ricerca. Tutta la nostra operatività è certificata.

 

Sin dal 1998, KANTAR TNS (TNS Italia) ha voluto garantire il livello di qualità del servizio erogato, ottenendo la certificazione secondo gli Standard della normativa

ISO 9001

per assicurare ai suoi Clienti che tutti gli studi eseguiti siano effettuati con processi conformi agli Standard di Qualità previsti.

  • UNI EN ISO 9001

    Il focus sulla Qualità

    TNS Italia garantisce il controllo di qualità di tutti i processi produttivi e di ricerca dei suoi studi e pone grande attenzione al livello qualitativo dei suoi servizi come via per migliorare la soddisfazione dei suoi Clienti.

     

    Per questo, sin dal 1998, ha certificato il livello di qualità del servizio erogato, secondo gli standard della nomativa ISO 9001 per assicurare ai suoi Clienti che tutti gli studi eseguiti siano effettuati con processi conformi agli standard di Qualità previsti, tra cui:

    • gestione della responsabilità
    • gestione delle risorse
    • produzione misurazione, analisi e miglioramento

    Inoltre, TNS Italia rispetta in ogni suo studio, nazionale ed internazionale, il Codice di Condotta ESOMAR (The World Association of Research Professionals) sviluppato in collaborazione con la Camera di Commercio Internazionale (ICC) e riconosciuto dalle principali associazioni professionali, confermando ai Clienti la coerenza operativa dei processi secondo i livelli qualitativi previsti nelle indagini.

  • Codice di Etica Professionale ASSIRM

    ASSIRM svolge un ruolo fondamentale nella qualificazione dell’attività dei suoi aderenti nonché nella diffusione della cultura di ricerca in Italia.

    Qualità dei servizi Assirm

    TNS in qualità di Istituto associato è tenuto al rispetto del codice di etica professionale ASSIRM e pertanto si impegna a:
    garantire la Professionalità, Competenza ed Esperienza di tutti i suoi dipendenti e collaboratori, oltre al Controllo di Qualità di tutti i processi produttivi e di ricerca;
    attenersi, nel rapporto con i propri Clienti, ai principi guida di Competenza, Onestà, Partnership, Impegno ed Informazione che definiscono la responsabilità dell’istituto e dei suoi ricercatori;
    tutelare, valorizzare e promuovere l’immagine e la credibilità dell’Associazione e della categoria professionale;
    rispettare il Codice di Etica professionale per mantenere elevati standard qualitativi, accrescere la fiducia degli utenti verso la ricerca di mercato e rendere esplicite le responsabilità dei suoi ricercatori verso gruppi o soggetti da tutelare.