TNS

Big data: WPP e Kantar assegnano una borsa di studio alla memoria di Luca Belloni

Università_Cattolica_WPP_Kantar

È una borsa di studio da 2.500 euro quella che ha ricevuto Lorenzo Nardi, al primo anno di “Psicologia delle organizzazioni: risorse umane, marketing e comunicazione”.

Bandita in collaborazione con il gruppo WPP, leader nei servizi di pubblicità, comunicazione strategica e consulenza di marketing e in particolare con Kantar, divisione dedicata ad insight, consulenza e data management, questa borsa, intitolata alla memoria di Luca Belloni e rinnovabile per un anno, è finalizzata a sostenere giovani meritevoli interessati al tema della ricerca e dell’analisi dei dati di mercato a supporto dei processi decisionali delle aziende.

Lorenzo Nardi, dopo una tesi triennale su “La mala-informazione nel contesto attuale: dinamiche sociali, aspetti cognitivi e ruolo attivo nel dibattito politico”, oggi è al primo anno della laurea magistrale in Cattolica a Milano. Ha scelto questo percorso perché rispondeva ai suoi interessi e gli offre l’opportunità di approfondire gli argomenti della sua tesi.

L’uso dei big data derivanti dall’analisi dei social network è utile ad esempio per le previsioni dell’orientamento politico, per quantificare l’influenza dei media nella percezione che il pubblico ha di un candidato e in questo modo si può monitorare l’opinione pubblica e individuare gli argomenti che destano maggiore attenzione. Questo è uno dei temi che Lorenzo vuole continuare a studiare in Università Cattolica.

Luca Belloni è stato non solo un manager di grande valore ma anche una persona speciale a cui la nostra azienda è molto grata e che desideriamo ricordare investendo sulla formazione di futuri professionisti del settore, perché possano essere ancora più supportati e motivati nel loro importante percorso” ha dichiarato il dott Eugenio Tavolaro, Chief Operating Officer, Italy – Insights Division di Kantar.

“La collaborazione proficua tra Università Cattolica e WPP è testimoniata dalla presenza in WPP di molti laureati dell’Ateneo. Questo racconta da un lato del valore di un gruppo molto attento alla professionalità e al tempo stesso all’aspetto umano della persona, e dall’altro di una laurea magistrale che si distingue, come si evince dai dati di AlmaLaurea, sia in termini di occupabilità sia di reddito dei propri laureati” ha dichiarato il prof Edoardo Lozza, docente e coordinatore del corso di laurea magistrale in Psicologia delle organizzazioni.

Alla consegna della borsa martedì 15 maggio in via Nironea Milano erano presenti il dottor Eugenio Tavolaro, Chief Operating Officer, Italy – Insights Division - Kantar, la professoressa Guendalina Graffigna e il professor Edoardo Lozza.