TNS

IOTHINGS Milan: Leading the Digital Transformation of Things

IOTHINGS_Mian

IOTHINGS Milan 2018 si è svolta il 10 e 11 aprile al Palazzo del Ghiaccio di Milano con un programma di conferenze in merito a tematiche esistenti nell’ambito dell’Internet of Things.

Si è parlato delle aree tecnologiche IoT più innovative ma anche di applicazioni in mercati di forte interesse come Industry 4.0 e Internet of Energy. Un’attenzione particolare è stata dedicata all'IoT Cybersecurity alla luce dell’arrivo della GDPR ma anche al tema delle reti di comunicazione 5G, ai fenomeni Blockchain e Intelligenza Artificiale, così come alle tecnologie Embedded che si trovano al cuore di tutte le applicazioni IoT.

Inoltre IOTHINGS Milan ha ospitato il Chief IoT Officer Summit, un esclusivo meeting dedicato a questa nuova figura che sta guidando la Digital Transformation of Things nelle aziende utenti. Una figura chiave nella “disruption” dei modelli di business e delle modalità organizzative delle aziende anche utilizzando l’ecosistema delle startup, ben rappresentate all’evento, attraverso programmi di Open Innovation.

L’area espositiva ha visto la presenza di importanti player internazionali e di aziende specializzate che rappresenteranno la completa filiera IoT, nelle componenti hardware, software e servizi integrati.

L’11 Aprile Andrea Corti - Client Partner Tech, Communication, Utilities, Insights Division, Kantar - ha tenuto uno speech sul “Trust”: il driver per favorire la digitalizzazione e l’adozione dell’IOT è culturale! L’uso sempre più frequente di tecnologie connesse e di sistemi automatizzati di risposta e relazione sta modificando il modo con cui le persone approcciano contenuti e servizi. Ad alcune reazioni di entusiasmo si affiancano elementi di attenzione e di sospetto, legati soprattutto alla fiducia verso chi utilizza i propri dati ed “entra” nella gestione della casa e della quotidianità. Il consumatore dimostra di essere molto guardingo in alcune aree e più aperto e disponibile in altre, ed in generale riversa verso le aziende forti aspettative legate al trust, cercando un vero e proprio patto di fiducia che dovrà sostenere alla base una relazione più smaterializzata ed “invisibile”.

Andrea Corti ha moderato inoltre la tavola rotonda con le aziende utente: Ecosistema IoT e modelli di business, organizzare le risorse per i progetti IoT.

 

Scopri l'intera agenda e, per maggiori informazioni, contattaci.